Tu sei qui

Visita alla Ditta Tonon

StampaSalva .pdf

Il giorno 24 novembre 2016, le classi 3IeFP e 2MMEF dell'istituto “I.S.I.S A. Malignani” di San Giovanni al Natisone, sono state accompagnate dai professori Pozzo Paolo e Vuerich Massimo in visita presso l'azienda Tonon di Manzano, una delle più rinomate del “triangolo della sedia”.

Gli studenti hanno avuto modo di incontrare e conoscere una realtà che ha raggiunto, nel corso degli anni, un successo nel mercato nazionale e internazionale. 

I ragazzi e i docenti sono stati calorosamente accolti dal titolare dell'azienda, il Sig. Sergio Tonon, che ha introdotto la visita raccontando la nascita e l'evoluzione della loro impresa.

La ditta Tonon è stata fondata a Manzano nel 1926 dal bisnonno dell'attuale titolare. All'epoca la zona godeva di numerosi vantaggi fiscali rivolti alle ditte che si insediavano nel territorio. Durante l'industrializzazione degli anni cinquanta è stato osservato un forte aumento delle capacità produttive. Nel corso di questa breve introduzione storica, il titolare ha sottolineato come “il piacere del pensare e del fare” sono sempre stati requisiti presenti nelle loro realtà produttiva. L'attività di oggi si basa sulla ricerca e sulla sperimentazione, su fattori culturali e di marketing, sui nuovi materiali e sulle nuove tecnologie. La vendita all'estero è iniziata verso gli anni ottanta, prima in Germania e poi negli Stati Uniti.

Attualmente Tonon è uno dei marchi internazionali più affermati nel settore delle sedie e dei tavoli, sinonimo di made in Italy, di design, di qualità. Nel 2014 impiegava una sessantina di dipendenti e ha raggiunto 9,6 milioni di fatturato, con il 95% del fatturato prodotto all'estero e il 45% fuori dall'Europa. In seguito alla crisi, sono state riviste le strategie di produzione ed è stato fatto un investimento in promozione. Tuttavia il numero del personale dipendente è rimasto invariato. 

Dopo aver descritto brevemente l'evoluzione dell'azienda, il Sig. Tonon si è soffermato a spiegare la storia del design, in quanto elemento fondamentale per il successo. Ha quindi descritto in breve la nascita della Bauhaus, del neoclassicismo, dell'organic design, del blach period e dell'importanza della sostenibilità e dell'ecologia. Aspetto fondamentale della discussione è stato il riferimento alle nuove tecnologie, ai nuovi prodotti, pregiati, sostenibili e soprattutto originali ad alto impatto visivo. Gli studenti hanno avuto modo di vedere prodotti realizzati con materiale all’avanguardia quale la schiuma poliuretanica, combinato anche con altri materiali come legno o plastica.

Il Sig. Tonon ha terminato la discussione argomentando su altri temi importanti per un’azienda produttiva che compete sul mercato nazionale ed internazionale, quali i costi di produzione, le royalty, i costi degli agenti, la vendita del prodotto finale e i ricavi. 

Al termine i ragazzi hanno visitato la mostra allestita presso l'azienda in cui sono esposte le sedie realizzate nel corso degli anni, il tutto concluso con un lauto rinfresco. 

Numerosi sono stati i commenti dei ragazzi che hanno ritenuto “queste manifestazioni importanti per gli alunni che hanno modo di approfondire le loro conoscenze e di stimolare la voglia di progettare e realizzare prodotti utili alla persona”; una visita che è stata interessante perché “ha spiegato come si è evoluta la sedia, come le tecnologia e i materiali moderni permettono di creare forme sempre più complesse e precise e come lavora un'azienda di design di grande importanza”. 

Contenuto in: