Tu sei qui

Danieli Academy e il Malignani

StampaSalva .pdf
Sedi: 

La progettualità formativa che contraddistingue la collaborazione tra Malignani e Danieli ha condotto alla definizione di “Teaching Academy”, un progetto sperimentale che ha come scopo l’aggiornamento dei docenti, cioè dei responsabili della formazione. Queste figure sono, nel sistema integrato scuola-azienda a cui si ispira il progetto, sia i professori che lavorano nella scuola, sia i tecnici-esperti che lavorano in azienda.
Lo scorso anno, presso la sede della Danieli Academy a Buttrio si sono già svolti alcuni seminari che, sulla base di un’esposizione di applicazioni e soluzioni tecniche in ambito industriale, hanno avviato un confronto sul come sviluppare, integrare e migliorare i percorsi formativi a favore degli studenti.
Il 29 novembre si è tenuto un incontro che ha avuto come tema l'impiantistica industriale durante il quale l'ing. Marco Flumignan, ex-allievo del Malignani, ha introdotto l'argomento presentando una panoramica sugli impianti di trattamento dell'acqua in ambito siderurgico. Successivamente l’ing. Antonio Nardella ha esposto gli equipaggiamenti che vengono utilizzati ponendo in evidenza come l’acqua rappresenti talvolta una risorsa molto critica.
Il 6 dicembre, lo stesso Nardella ha presentato un innovativo impianto tecnologico, ottimo esempio di sistema di automazione per un'industria siderurgica sempre più sostenibile.
Il 13 dicembre invece si è tenuto un incontro che ha avuto come tema la robotica industriale durante il quale l'ing. Martin Manuel ha esposto le applicazioni nel settore dell’acciaieria. Le soluzioni messe in evidenza dimostrano quanto sia cambiato il lavoro e la sicurezza nell'ambito dell'industria siderurgica.
I docenti che hanno partecipato agli incontri hanno espresso notevole interesse per l'attività. Gli argomenti e il confronto durante i seminari consentono di arricchire di esempi concreti e quanto mai attuali le lezioni in aula.
Un enorme ringraziamento al signor Giampietro Zamò di Danieli Academy che ha curato l'organizzazione e che si appresta a predisporre nuovi incontri sulla base dei feedback pervenuti dai docenti e in co-progettazione con gli stessi.