Tu sei qui

Vittoria del Team “Green Arturo 2K19” (4-5 ELT A) - Concorso Nazionale IT School Project 2019

StampaSalva .pdf
Sedi: 

Venerdì 25 ottobre scorso si è svolta la cerimonia di premiazione del Concorso Nazionale IT School Project 2019, competizione che  ha visto trionfare il team “Green Arturo 2K19” di ELETTROTECNICA  del nostro Istituto.

In questa sfida di progettazione, il gruppo di 4-5 ELT A del Malignani ha messo in campo tutte le conoscenze e competenze acquisite nel percorso scolastico per elaborare una struttura a impatto zero (Near Zero Energy Building) il più performante possibile.

La competizione è stata serrata essendo molti gli istituti in gara, ma i nostri allievi non si sono persi d’animo ricercando e sviluppando soluzioni particolarmente brillanti e all’avanguardia; la giuria si è detta piacevolmente sorpresa del numero e della qualità degli elaborati.

Nella targa della premiazione è riportata la dicitura

…”Per l’eccellente lavoro nella realizzazione del progetto…”.

Detto dal CEI, che è la massima autorità normativa del settore… fa davvero piacere, e testimonia ulteriormente - dopo l’altra vittoria nella Gara Nazionale 2019 - lo standard qualitativo dei nostri studenti di Elettrotecnica.

La premiazione è avvenuta nella esclusiva cornice dell’Hotel Executive a Udine, inserita prima del seminario a tema: "Accordo sul clima di Parigi: sistemi di carica ed efficientamento energetico come asset strategici".

Hanno consegnato la targa premio il prof. Angelo Baggini dell’Università di Bergamo e il dott. Andrea Cornali del CEI; oltre alla targa, è stato riconosciuto un premio all’Istituto pari a 1.000 €.

Il team vincitore “Green Arturo 2K19” è composto da Samuele SBUELZ (4ELTA), Nicola BOZZER, Christian COLUSSI, Davide DURI’, Alessia RICCIARDI, Daniele TREVISAN (5ELTA); hanno coordinato il progetto gli ingg. Stefano COMUZZI e Federico VALERI.

Era presente alla cerimonia anche la classe 5 ELT A al completo (compreso Andrea Chiarvesio fresco vincitore della Gara Nazionale di Elettrotecnica) e l'ing. Marco Piussi, direttore della sezione.

Si ringrazia vivamente il CEI per questa opportunità formativa per studenti e docenti.