Tu sei qui

Uscita di Istruzione a Bagni di Lusnizza

StampaSalva .pdf
Sedi: 

Giovedì 10 maggio 2018 gli allievi delle classi I.T.I. 1^ e 2^ Chimica, Materiali e Biotecnologie della Sezione A si sono recati a Bagni di Lusnizza, un paesino di montagna di circa cento anime, nel Comune di Malborghetto-Valbruna, piccola frazione presso i vicini confini di Austria e Slovenia. Obiettivo: l’acqua solforosa.

In questa piccola Bagni, che è rimasta immune da ogni contaminazione esterna, e che si offre agli ospiti semplicemente, sgorga infatti l’acqua solforosa. Questa magica acqua, tesoro e orgoglio del paese, si può apprezzare dalle fontanelle sempre aperte del piccolo Chiosco, o direttamente alla Sorgente: quest’ultima, meno conosciuta, è raggiungibile a piedi attraverso una breve passeggiata nel bosco.

Le analisi chimico-fisiche dell’acqua sono state fatte per lo più in loco, in entrambi i punti (al Chiosco prima e poi alla Sorgente), utilizzando strumentazioni specifiche, mentre altre sono state condotte in momenti successivi e hanno richiesto particolare impegno presso i più attrezzati Laboratori del nostro Istituto in Udine.

Tra i docenti accompagnatori, la Professoressa Antonella Di Vora, abitante del paese; la Professoressa Alida Fornasiere, abitante in Val Canale ed esperta conoscitrice dell’acqua del paese e, ovviamente, della zona. La Professoressa Fornasiere ha tenuto una esaustiva lezione preparatoria martedì 10 maggio, in Sala Riunioni, per i ragazzi delle due classi. A tal proposito, un grazie particolare a Veronica Eder, abitante del paese, per aver offerto una preziosa sintesi della sua ricerca sull’acqua termale di Bagni di Lusnizza, tratta da un suo lavoro presentato come tesina per l’Esame di Stato a Tarvisio quindici anni fa. L’insegnante che seguì Veronica, in quella occasione, fu sempre la Professoressa Fornasiere. E’ stato sicuramente utile poter usufruire di un pezzettino del loro lavoro, frutto di grande ricerca, studio e impegno. Un po’ come quando qualcuno indica e mostra ai passanti un sentiero già percorso. Un bellissimo esempio di collaborazione, condivisione e confronto.

Un ringraziamento anche alla professoressa Aurelie Cimolino, geologa esperta e appassionata della Valle: la sua presenza e il lavoro di rilevazione sul posto con i ragazzi sono stati determinanti. Lunedì 28 maggio la Professoressa Cimolino ha tenuto inoltre una lezione riguardante le acque termali in Italia, soffermandosi particolarmente su quelle di Bagni di Lusnizza, inquadrandole anche dal punto di vista geologico, sempre per gli allievi di 1^ e 2^ CMB A coinvolti nel Progetto.

Fondamentale anche il contributo del Professor Adriano Rodaro, insegnante di Laboratorio, anche lui appassionato dell'intera vallata, soprattutto per gli esami eseguiti in Laboratorio, in particolare: determinazione della durezza, del pH, della conducibilità e della temperatura.

Con la Professoressa Cimolino erano stati determinati in loco anche l'ossigeno gassoso disciolto in acqua e la quantità totale di sali disciolti.

Ma anche, e ancor prima, un grandissimo sincero ringraziamento a tutti gli allievi di 1^ e 2^ CMB A, per la massiccia partecipazione e fattiva collaborazione nella rilevazione e analisi dei dati.

Tra i ragazzi presenti anche le due giovani promesse di 2^ CMB A Gabriele Guaschino e Melissa Petri, recentemente premiati per i Giochi della Chimica 2018 nelle Fasi Regionale e Provinciale.

Il ritorno in città è stato velocissimo, la mattinata è volata... siamo arrivati e in men che non si dica il pullman era già lì per riaccoglierci… il tempo è stato bello, ha fatto capolino anche il sole nonostante le previsioni contrarie.

Non c'è niente, in questo paesino, di grandioso: non ci sono musei, non ci sono negozi, … Abbiamo incontrato la Natura. E l'aria è fresca, leggera, pura. A Bagni, aprendo il rubinetto di casa, si può gustare un bel bicchiere di acqua freschissima, limpidissima e buonissima!

Con la speranza di aver fatto assaggiare agli ospiti il sapore di questa semplice terra, con un tesoro ancora nascosto.

Con il desiderio ancora vivo di veder un giorno risorgere in questo meraviglioso paesello le Terme di Bad Lusnitz.

I ragazzi di 1^ e 2^ CMB A assieme alla Coordinatrice di classe Antonella Di Vora

Contenuto in: