Tu sei qui

A STORY FOR US: MALIGNANI’S APPLE

StampaSalva .pdf

Qual è il legame tra una mela, quattro eminenti scienziati e voi, studenti del Malignani?

Sulla risposta a questo intrigante quesito, Peter Brown, con la sua fervida immaginazione, ha costruito un’interessante storia, affascinando una platea di studenti e insegnanti riuniti in Aula Magna alla presenza del Dirigente Scolastico Andrea Carletti in occasione della cerimonia con la British School di Udine il 30/10/2021.

La mela richiama alla mente tante immagini, odori, sapori, sensazioni, ma soprattutto Isaac Newton che, attraverso l’osservazione, è riuscito a formulare la legge di gravità, spingendo Einstein a ulteriori studi e permettendo a noi di capire meglio la natura che ci circonda.

L’italico genio Leonardo da Vinci aveva già in mente l’ideazione di un ponte che si autosostenesse grazie alla gravità, mancava solo la tecnologia per costruirlo. Ed ecco il meraviglioso ponte sul fiume Cam a Cambridge! Scienza e tecnologia, un matrimonio indissolubile, come dimostrano le teorizzazioni del pachistano Abdus Salam, fatte proprie dal goriziano Carlo Rubbia nel suo lavoro al CERN di Ginevra.

La più grande forma di libertà”, secondo il nostro famoso corregionale, “è chiederci da dove veniamo e dove andiamo”. La curiosità è infatti la molla che ci spinge a creare. Faranno la differenza coloro che vivranno esperienze significative e sapranno unificare conoscenza, osservazione, ispirazione, genio e tecnologia.

Questo è il miglior modo di presentare ciò che il nostro istituto si propone: formare dei giovani in grado di avere idee “geniali” e di saperle mettere in atto. I nostri allievi, che hanno saputo superare le limitazioni imposte dalla pandemia e ottenere certificazioni linguistiche di alto livello in un momento così difficile, hanno dimostrato di volerlo fare.

Un sentito ringraziamento all’oratore Peter Brown, al nuovo direttore della British School di Udine Max Thornton, a tutti i docenti e al personale della British School per la collaborazione attiva.

Il Dipartimento di Inglese

Contenuto in: