Tu sei qui

Occhio, specchio dell’anima

Il progetto ci ha portato ad affrontare lo studio dell’occhio umano e degli innumerevoli aspetti ad esso connessi, nelle quattro discipline: scienze, arte, filosofia ed informatica.

L’attività articolata in gruppi di lavoro è stata utile per rafforzare le capacità di collaborazione con i compagni, aspetto spesso sacrificato nella DDI.

Viaggiando nell’arte rinascimentale e barocca, dalle origini alle nuove frontiere dell’informatica, approfondendo aspetti scientifici e filosofici, abbiamo scoperto la sorprendente connessione tra materie apparentemente molto diverse tra loro.

Classe 4° LSA C

 

Ciascun percorso è stato progettato in autonomia dai gruppi, ognuno dei quali ha scelto una tematica originale tra i contenuti proposti dalle docenti: si è spaziato dall’anatomia dell’occhio umano al meccanismo della lettura, i messaggi in codice, gli automi, la robotica, l’inganno e le illusioni ottiche, lo specchio, il sonno, il colore e la percezione della realtà.

Ciascuna tematica è stata proposta e valorizzata attraverso presentazioni Sway dinamiche ed accattivanti.

Numerose soft skills sono state implementate: la capacità di lavorare in gruppo anche in videoconferenza, le capacità espressive, l’uso di nuovi software, la creatività digitale, la capacità di organizzazione e rispetto dei tempi. 

Non possiamo che valutare positivamente questa nuova esperienza di sperimentazione didattica!

Le docenti: Croatto, Del Terra, De Luca, Pantanali

Contenuto in: