Tu sei qui

Monitoraggio Ambientale

StampaSalva .pdf
Sedi: 

Gli studenti della classe 1^ Chimica, Materiali e Biotecnologie sez. A, sapendo che la qualità dell’aria che respiriamo è un fattore con un notevole impatto sulla salute e sull’ecosistema, e consapevoli dell’importanza del controllo della concentrazione degli inquinanti presenti in atmosfera, hanno monitorato quotidianamente alcuni parametri ambientali della località collinare di San Daniele del Friuli attraverso la piattaforma “European Environment Agency”.

Gli studenti della classe 1^CMB A hanno così potuto verificare che, mescolati con i principali gas (N2 e O2) che costituiscono l’atmosfera, vi sono anche sostanze inquinanti la cui concentrazione può variare sia a causa di fenomeni naturali che di attività antropiche, ma anche in base alle condizioni atmosferiche e ad altri fattori.

In particolare, i valori delle concentrazioni del biossido di azoto NO2 e delle polveri sottili PM10, che rappresentano alcuni degli inquinanti atmosferici che oggi destano maggiori preoccupazioni, sono stati meticolosamente raccolti e riportati in appositi grafici prodotti dagli studenti mettendo in campo le competenze sinora acquisite in ambito chimico ed informatico.

Nelle immagini allegate è possibile visionare una parte del materiale prodotto dagli studenti della 1^CMB A.

Per saperne di più su questa ed altre attività svolte dagli studenti della Sezione “Chimica, Materiali e Biotecnologie”: http://okchimica.blogspot.com/

Link diretto a questa news: http://okchimica.blogspot.com/2019/04/cosa-ce-nellaria-i-ragazzi-e-le-ra...

ed anche: http://okchimica.blogspot.com/2019/04/monitoraggio-ambientale-localita-s...

 

 

Contenuto in: