Tu sei qui

IL MALIGNANI E’ SOLIDALE: 4000 MASCHERINE SPEDITE IN CINA

StampaSalva .pdf

Come già riportato dalla stampa locale, la settimana scorsa il Malignani ha risposto a una richiesta di aiuto pervenuta per il tramite del Consolato Italiano di Chongqing, che ha già avviato numerose collaborazioni con l’Università di Udine alla quale ha chiesto di individuare alcune scuole di eccellenza per attivare un progetto di collaborazione con il liceo Beixin Bashu.

Con una rapida attività di crowdfunding, i/le ragazzi/e del Malignani hanno raccolto la cifra di 1730 Euro e l’hanno utilizzata per acquistare e inviare in Cina 4000 mascherine.

Ci ha fatto piacere poter dare un piccolo contributo in questa situazione di difficoltà e far arrivare alla scuola cinese un messaggio di solidarietà e vicinanza.

Grazie a Ruben Ragogna, Sabrina Pitaccolo, Matteo Digiacomo e Aurora Tullio e a tutto il Comitato Studentesco per lo sforzo organizzativo, grazie a tutti gli allievi e le allieve dell’Istituto per il loro intervento pronto e generoso.

Si ringraziano anche la prof.ssa Elisabella Palmitesta del gruppo di Progetto A.L.Ma per la fattiva collaborazione e i proff. Massimo Raffa e Andrea Tirelli per il loro contributo.

Un ringraziamento speciale alla nostra docente di cinese, prof.ssa Ambra Collino, che ha offerto e continua a offrire al Malignani e ai/alle suoi/sue studenti/esse preziose prospettive di apertura culturale.

Grazie ai/alle ragazzi/e del corso di cinese 3 per avere, sotto la guida della prof.ssa Collino, scritto la lettera in caratteri per i/le ragazzi/e del Bashu e realizzato il video di saluto.

Grazie infine al nostro Dirigente Scolastico per aver reso possibile la realizzazione di questa iniziativa.

La Referente del Progetto A.L.Ma

       Prof.ssa Laura Di Felice