Tu sei qui

Il MALIGNANI al tavolo con il MINISTRO per la seconda prova d'esame finale.

StampaSalva .pdf
Sedi: 

Si è tenuta al Ministero dell'Istruzione e della Ricerca la riunione dei gruppi di lavoro per la riorganizzazione dell'esame di stato. Tra i tavoli, anche quello di Trasporti e Logistica. Grazie al lavoro della rete degli istituti in Costruzioni Aeronautiche (Rete COA) anche il Malignani, rappresentato dal Direttore di Sezione prof. Mauro Fasano (che vi ha portato le indicazioni dei colleghi del dipartimento di Scienze Aeronautiche guidato dal prof. M. Darida) sta partecipando ai lavori di stesura di nuclei tematici fondamentali, obiettivi e griglie di valutazione per l'attribuzione dei punteggi della seconda prova scritta dei futuri Costruttori Aeronautici ... anche se tale dicitura risulta limitante viste le mansioni in uscita riconosciute dal MIUR agli studenti di Aeronautica: 

TRASPORTI E LOGISTICA - ARTICOLAZIONE "COSTRUZIONE DEL MEZZO AEREO" - OPZIONE "COSTRUZIONI AERONAUTICHE"

Attività  professionali e/o tipologie di lavoro cui il titolare del certificato può accedere:

- Tecnico strutturista,
- Disegnatore e progettista di strutture aeronautiche e dei trasporti,
- Tecnico manutentore aeronautico generico/ di linea - certyfing staff,
- Tecnico manutentore aeronautico superiore secondo la normativa europea CE 2042/2003 - Part-66 e sue successive modificazioni (secondo le certificazioni acquisite),
- Disegnatore e progettista CAD/CAM anche per strutture e/o impianti industriali
- Tecnico dell' organizzazione e gestione del trasporto e delle spedizioni  

Un merito speciale va al prof. Ranieri Geronzi, direttore della Rete COA, che ha sostenuto tale partecipazione. Obiettivo: rendere l'esame di stato sempre più vicino alle esigenze di una reale valutazione delle competenze in uscita degli studenti e reale specchio dei percorsi formativi aeronautici di tutta Italia.

Una graditissima sorpresa al tavolo di lavoro, oltre alla presenza dell'Ispettore M.Marinelli e del Coordinatore generale S. Ariccia....inaspettatamente il saluto del Ministro dell'istruzione prof. Marco Bussetti. 

Contenuto in: