Tu sei qui

"Future Energy"

StampaSalva .pdf
Sedi: 

Replica per gli studenti della classe articolata 4^ AUT A / ELI B che, a un anno dalla presentazione in lingua inglese al biennio EEA dei loro lavori intitolati “Set up your own company in safety”, sabato 25 maggio hanno nuovamente invitato i loro compagni delle classi 1^ e 2^ EEA per presentare in Aula Magna “Future Energy“, una rassegna di Power Points in inglese aventi come filo conduttore le fonti di energia alternativa.

L’attività ha voluto essere di orientamento, per far capire ai ragazzi del biennio EEA come si lavora nel triennio, di Cittadinanza, in quanto le presentazioni hanno trattato argomenti di attualità per sensibilizzare i ragazzi all’utilizzo di fonti energetiche alternative rispetto a quelle altamente inquinanti attualmente in uso e, last but not least, di introduzione alla metodologia CLIL, in quanto argomenti prettamente scientifici sono stati presentati in lingua inglese.

I ragazzi, tutti rigorosamente eleganti e preparati, hanno riversato nei loro Power Points le proprie peculiarità caratteriali e il loro modo personale e originale di interpretare le fonti analizzate, esponendo i loro lavori in modo disinvolto ma professionale, dimostrando capacità di organizzazione e di team work, rispettando le consegne richieste e, soprattutto, usando la lingua straniera per comunicare e ampliare i propri e altrui orizzonti, perché, come la loro insegnante di inglese ricorda sempre, “we don’t need to be perfect, but we must work hard to give our own personal best!”.

Bravi anche gli allievi del biennio che, preparati nelle giornate precedenti dalle loro prof.sse di inglese Liva Barbara e Nicolini Alessandra, hanno lavorato con impegno sui materiali forniti, hanno seguito con interesse e attenzione le presentazioni rivolgendo ai compagni di 4^ domande pertinenti e stimolanti e non hanno (quasi) mai usato i loro telefoni cellulari!

Graditissima, infine, la presenza dei genitori, degli alunni di 5^ ELT A e 5^ ELI / ELT B, di Cinzia per il supporto tecnico, di Alessio Masello per gli scatti fotografici, dei colleghi e, in particolare, del prof. Comuzzi, rappresentante della sezione EEA, della vicepreside, prof.ssa Fehl e del Dirigente, prof. Carletti, che hanno apprezzato l’iniziativa e incoraggiato i ragazzi, spronandoli a coltivare lo studio della lingua inglese.

Contenuto in: