Tu sei qui

Conferenza sui rischi di Internet

StampaSalva .pdf
Sedi: 

Nell'ambito del progetto di Istituto "eSafety" si sono tenuti nell'Aula Magna dell'Istituto due incontri, il 3 e 11 marzo, con gli operatori specializzati della Sezione della Polizia Postale e delle Telecomunicazioni di Udine sul tema “privacy e sicurezza informatica” e "uso e abuso dei social network" rivolti alle classi prime dell'Istituto.

L'Ispettore Stefano Floreani ha illustrato il panorama legislativo legato alla privacy e alla tutela dei dati personali indicando anche alcune regole di comportamento di base  per garantire un minimo di sicurezza nell'utilizzo dei vari servizi di internet.

La normativa che dovrebbe regolare l'attività dei naviganti in Internet è di strettissima attualità: recentemente è stata avviata una consultazione pubblica per formulare una "Carta dei diritti di Internet" ed è stata elaborata dalla Commissione per i diritti e i doveri in Internet, costituita presso la Camera dei deputati, una bozza di "Dichiarazione dei diritti di Internet".

Il Sovrintendente Alessandro Vacca e l’Assistente Capo Susi Benvenuto hanno invece approfondito i rischi legati all’uso e abuso dei social network in particolare ai rischi di cyberbullismo e sexting. Il cyberbullismo purtroppo è un fenomeno sempre più diffuso tra i ragazzi e sottende un insieme di reati come la diffamazione, la sostituzione di persona, la violazione della privacy e la divulgazione di materiale pedopornografico. Molto interessanti e coinvolgenti i video presentati durante l'intervento: Posta con la testa e la "testimonianza" di Amanda Todd