Tu sei qui

Borsa di studio in memoria di Piero Genuzio “quintaelia68”

StampaSalva .pdf

I vincitori delle borse di studio “quintaelia68” in memoria di Pietro Genuzio per l’anno 2019 sono: Andrea Chiarvesio, Samuele Sbuelz (5^ ELT A) e Francesco Di Lorenzo (5^ AUT A).

Il premio, consistente in un assegno e una pergamena di merito, si assegna da quasi trenta anni, sempre nel mese di dicembre, a uno o più allievi dell’ex Sezione di Elettronica che da alcuni anni è stata accorpata in un'unica Sezione assieme a Elettrotecnica e Automazione.

Gli allievi premiati fanno quindi parte della Sezione di Elettrotecnica -Elettronica -Automazione e il criterio di selezione è sempre il merito scolastico.

L’allievo Chiarvesio si è classificato primo alla gara Nazionale di Elettrotecnica tenutasi a Padova nel maggio 2019, l’allievo Sbuelz membro del team vincitore del Concorso Nazionale “Green Arturo 2K19” promosso dal Comitato Elettrotecnico Italiano e l’allievo Di Lorenzo che si è classificato secondo alla Gara Nazionale di Automazione tenutasi a Vicenza nel maggio 2019.

La premiazione è avvenuta il 14 dicembre 2019 nell’aula Magna dell’Istituto alla presenza del Dirigente Scolastico prof. Andrea Carletti e dei Periti Industriali, diplomati nel 1968, Giorgio Cignolini e Roberto Piraino. L’occasione è stata propizia per un confronto, sollecitato dal Dirigente, sul legame che si instaura fra gli studenti del “Malignani” negli anni della scuola. Dalle parole dei diplomati di allora e dei premiati oggi è emerso un forte senso di appartenenza all’Istituto e di orgoglio che rimangono immutati negli anni.

Un sentito ringraziamento agli allievi della quinta ELI A del 1968 !!!

Contenuto in: