Tu sei qui

ANCORA OLIMPIADI NAZIONALI DI ASTRONOMIA!

StampaSalva .pdf
Sedi: 

Anche quest’anno FRANCESCO CERRONI parteciperà alla Finale Nazionale delle Olimpiadi di Astronomia: un grande risultato che conferma il livello di eccellenza da lui raggiunto.

È riuscito a superare la prova del 15 febbraio di Trieste in cui concorrevano studenti provenienti dal Veneto, dal Trentino-Alto Adige e dal Friuli Venezia Giulia. 

Il nostro Istituto era riuscito a qualificarsi con ben otto studenti: tre della categoria Junior2 (Perusin Giacomo, Roccasanta Aurelio, Zanier Alessandro) e 4 della Senior (Corso Isabella, Danelutti Leonardo, Schininà Roberto, Sulli Francesco) oltre a Francesco qualificato di diritto in quanto componente della squadra Nazionale 2018 di Astronomia. 

Una presenza del nostro Istituto alla Gara Interregionale in incremento rispetto allo scorso anno che evidenzia l’interesse agli argomenti trattati, ma anche l’ottimo livello di preparazione dei nostri studenti.

Cosa non facile da raggiungere anche perché gli studenti partecipano a prove che mettono in evidenza le singole competenze.  Competenze che il Dipartimento di Fisica sostiene con il progetto Astronomia e con il “Gruppo Astronomia” della prof.ssa Burba a cui fanno parte ragazzi che ormai “dialogano” con esperti Astronomi, con Fisici, si ritrovano a esaminare dati, partecipano a seminari.

Gli iscritti all’edizione 2019 delle Olimpiadi sono stati ben 8390, mentre un totale di 875 studenti (260 per la categoria Junior 1, 307 per la categoria Junior 2 e 308 per la categoria Senior) erano gli ammessi alla Gara Interregionale e di questi venivano selezionati per la prova Nazionale 80 studenti (20 per la categoria Junior 1, 30 per la categoria Junior 2 e 30 per la categoria Senior).

Francesco Cerroni parteciperà alla Finale Nazionale 2019 che si svolgerà a Matera dal 15 al 17 aprile presso l’Istituto Comprensivo Statale “F. Torraca” che consisterà in una gara teorica (risoluzione di problemi di astronomia, astrofisica, cosmologia e fisica moderna) e in una prova pratica (analisi di dati astronomici).

A conclusione della Finale Nazionale, saranno proclamati vincitori delle Olimpiadi Italiane di Astronomia 2019 i cinque studenti, per ogni categoria, che avranno conseguito i punteggi migliori.

Ai quindici vincitori così individuati sarà assegnata la medaglia “Margherita Hack” per l’edizione 2019 della manifestazione. Inoltre, in accordo con il regolamento delle Olimpiadi Internazionali di Astronomia (IAO) verrà formata la Squadra Nazionale eletta a partecipare alle IAO 2019, che sarà costituita da cinque studenti, tre della categoria Junior 2 e due della categoria Senior.

E chissà che Francesco non riesca anche quest’anno a farci sorridere!