Tu sei qui

Al Malignani 53 studenti provenienti da tutta la regione si preparano ad affrontare le OLIMPIADI dell’INFORMATICA

StampaSalva .pdf
Sedi: 

Con apertura lavori alle ore 9.00 di venerdì 21 marzo e per tutta la giornata si è tenuto al Malignani uno stage dedicato alla formazione della squadra made in Friuli che parteciperà alla prossima edizione delle Olimpiadi Italiane di Informatica 2014 in programma a settembre in Puglia. 53 i ragazzi tra i 16 e i 19 anni provenienti da diverse scuole superiori della provincia di Udine e da Pordenone che, superate le selezioni già effettuate all’interno degli istituti scolastici di appartenenza, sono stati convocati all’ISIS Malignani di Udine, quale capofila del progetto, per poter partecipare ad una intera giornata di lezione con relativi giochi di ingegno, tenuta dal prof. Romeo Rizzi,docente dell’Università degli studi di Verona, esperto preparatore in competizioni olimpiche informatiche.

Obiettivo preparare i ragazzi alle selezioni regionali che si terranno il prossimo 2 aprile e in cui verranno individuati i componenti della squadra FVG che parteciperà alla competizione nazionali di settembre. Responsabile di progetto e coordinatrice della squadra FVG la prof.ssa Nicoletta Negrello docente di informatica e matematica dell’I.S.I.S. “A.Malignani. “Non abbiamo molti strumenti per poter gestire questi progetti, ha affermato la prof.ssa Negrello - l’unico incentivo e principale obiettivo è permettere ai ragazzi di esprimersi, renderli più consapevoli delle loro capacità, trasmettergli entusiasmo nell’affrontare nuove sfide. È un bel successo essere passati da un gruppetto di 4 partecipanti nell’edizione del 2008 ai 53 di quest’anno”.

Un entusiasmo che certo non manca ad Alessio Mazzetto 5Dst dell’ISIS A.Malignani di Udine e a Edoardo Morassutto dell’ITI Kennedy di Pordenone che, entrambi medaglie d’argento nel 2013, a fine mese a Volterra affronteranno le prove per entrare a far parte della squadra che rappresenterà l’Italia alle Olimpiadi Internazionali di Informatica che si terranno al luglio 2014 a Taiwan. “La competizione e la risoluzione dei problemi mi divertono. Per questo partecipo a tutti i concorsi di matematica, informatica e scienze a cui la scuola mi dà l’opportunità di partecipare” ci racconta Alessio Mazzetto che nel suo medagliere annovera anche un argento nell’Olimpiadi della Fisica del 2012-2013 ed è in partenza ad inizio maggio per Los Angeles dove rappresenterà l’Italia con il progetto di SpuntiNO, la pillola blocca fame già finalista al premio FAST i giovani e le scienze del 2013.

Le Olimpiadi Nazionali di Informatica sono organizzate dal MIUR e dall’AICA Associazione per l’Informatica e il Calcolo Automatico.

Contenuto in: