Tu sei qui

AERONAUTICA MILITARE: un velivolo AMX al MALIGNANI?

StampaSalva .pdf
Sedi: 

Rinnovare il parco velivoli dell'istituto e con esso l'offerta didattica... questo l'obiettivo che da alcuni anni caratterizza la scuola e nello specifico l'indirizzo Aeronautico... e nuovi tasselli sembrano disegnare un puzzle da sogno che potrà compiersi da domani al prossimo futuro.

Se per rendere " operativo" il biturboelica Piaggio P166 DL3 si attenderà il nuovo accordo con la Regione FVG che darà anche nuovo smalto al Parco del Volo... in tempi brevi, sarà possibile rinverdire il parco motori e "tools" AER e procedere con la richiesta di assegnazione di AMX che lascerà la pista nel 2020.
Questi i primi risultati di un'intensa riunione svoltasi presso il Comando dell'aeroporto di Rivolto ove, ospiti del Comandante Col. E. Turco, il Dirigente Scolastico Andrea Carletti assieme alla "delegazione Malignani", ha potuto incontrare i vertici romani del Patrimonio dell'Arma Azzurra facenti capo al Ten.Col. Carapellese ed i suoi collaboratori.
Ma il clima proattivo e una comunicazione fluida, schietta ed efficace hanno permesso di affrontare, anche grazie all'insostituibile presenza della prof.ssa C.Rizzotti,  i temi dell'Alternanza Scuola lavoro in Aeronautica Militare che non si limita alla sola scienza aerea, bensì, potrà spaziare dalle costruzioni edili alle Telecomunicazioni, dalla  topografia alle reti elettriche, dalla logistica intermodale all'antincendio e la sicurezza, come ben ha sostenuto il Comandante E. Turco

Insomma, se quest'aria nuova che soffia sul finire del 2017 diverrà vera innovazione... sarà il tempo a dirlo, intanto tutti gli attori di questo caleidoscopico proscenio possono gioire della Vision che emerge con forza ...una Vision che  mette al primo posto i/le giovani allievi/e del Malignani e di tutto il Friuli VG.
 

Contenuto in: