Tu sei qui

ACCADEMIA INDUSTRIA 4.0: Alternanza Scuola Lavoro d’Eccellenza

StampaSalva .pdf
Sedi: 

Nella prima metà di novembre un gruppo di allievi di ELETTROTECNICA, ELETTRONICA e AUTOMAZIONE dell’istituto ha partecipato ad un programma altamente innovativo denominato Accademia Industria 4.0 presso il centro studi della Schneider Electric a Stezzano (BG).

Tale evento fa parte un progetto pilota nazionale di Alternanza Scuola Lavoro promosso dal Ministero della Pubblica Istruzione e dalla multinazionale per alcuni istituti di eccellenza al fine di promuovere conoscenze sulla tematica dello Smart Manufacturing.

Durante le attività  sono stati affrontate tematiche  relative a Industria 4.0 in tutte le sue dimensioni: tecnologiche, progettuali, economiche e di mercato, con un focus particolare sulla sostenibilità (anche in lingua inglese).

In particolare sono state approfondite i seguenti argomenti:

  • Dalle origini all’attuale orientamento Green;
  • Introduzione all’automazione industriale;
  • Fondamenti di comunicazione Ethernet;
  • Introduzione a “Industria 4.0”;
  • La Distribuzione Elettrica Intelligente e Connessa come elemento portante di Industria 4.0;
  • Le soluzioni di avviamento e controllo motore, introduzione alla variazione di velocità;
  • Dialogo operatore HMI, i pulsanti innovativi wireless e biometrico per il controllo accessi;
  • Piattaforme PLC/PAC/Motion e Sicurezza nelle macchine, connettività;
  • Concetto di Smart Machine;
  • Il software come elemento abilitatore dello Smart Manufacturing;
  • La realtà aumentata;
  • Kyoto Club: “L’efficienza energetica e la digitalizzazione come leve di sviluppo economico
  • sostenibile”;
  • Piano Industria 4.0, intervento del mondo accademico - Università di Bologna;
  • Sensibilità economica e ritorno dell’investimento, incentivi.

Complessivamente è stato un percorso di orientamento dedicato, con la prospettiva di un proseguimento lungo l’anno scolastico e  l’elaborazione di progetti applicativi per la riqualifica energetica della propria scuola.

Il programma prevede quattro fasi:

La formazione in azienda a Stezzano (13-17 novembre 2017);
La “dissemination” a scuola;
Le tesine per l’esame
Indagine Industria 4.0

Il gruppo di allievi partecipanti sono stati complessivamente diciotto (uno di Automazione, tre di Elettronica e quattordici di Elettrotecnica); l’evento ha permesso un importante arricchimento del curriculum scolastico dei partecipanti.

L’ultimo giorno si è intrattenuto per una chiacchierata anche il dott. Aldo Colombi, Presidente di Schneider Electric Italia.

Gli “Studenti 4.0” - accompagnati dai docenti Federico Valeri e Stefano Comuzzi (referente del progetto) sono:

  1. BOZZER Nicola

4ELTA

  1. BUZZI Gabriele

5ELTA

  1. COMUGNARO Davide

5ELTA

  1. CUSSIGH Thomas

4ELTA

  1. DI FANT Fabio

5ELTA

  1. DURI' Davide

4ELTA

  1. FABRIS Michele

5ELTA

  1. NANINO Bruno

5ELIA

  1. PARUSSINI Elia

5AUTA

  1. POLANO Gioele

4ELTA

  1. QUAIA Vittorio

5ELIA

  1. ROSA Samuele Alessandro

5ELTA

  1. SBUELZ Samuele

3ELTA

  1. SERETTI Paolo

5ELTA

  1. TREVISAN Daniele

4ELTA

  1. VERMI Federico

4ELTA

  1. VESCA Simone

5ELIA

  1. ZULIANI Ivan

5ELTA

Un particolare ringraziamento per l’iniziativa va al dott. Gianfanco Mereu,  responsabile nazionale scuola-università della Schneider Electric.

Per informazioni: stefano.comuzzi@malignani.ud.it

P.S.  Durante il corso è venuta a trovarci per un saluto una ex allieva, l’ing. Dania Bulfone, laureatasi in Ingegneria Elettrica presso il Politecnico di Milano; Dania è ora ricercatrice del Centro e si occupa del progetto Facility Insight, il quale mette a punto gli strumenti per l'acquisizione dei dati energetici, la piattaforma cloud per la visualizzazione delle informazioni  nonché la gestione dei costi e manutenzione aumentando l’efficienza gestionale.  

Contenuto in: