Tu sei qui

“GIOCHI DEL DIRITTO 2019”

StampaSalva .pdf
Sedi: 

Fin da quando è nata, la nostra Scuola si è posta come obiettivo quello di stimolare gli studenti a dare sempre il meglio in ogni situazione, sfruttando al massimo le loro conoscenze e la loro capacità sia di competizione sia di risoluzione di problemi, organizzando e partecipando a gare di livello nazionale ed internazionale.

Molto spesso i risultati ottenuti nelle discipline matematiche, scientifiche e sportive sono stati ottimi.

In aggiunta ad essi, il Dipartimento di Diritto ed Economia, quest’anno, ha organizzato la prima edizione dei “Giochi del Diritto”, una competizione interna alla Scuola che ha messo alla prova gli studenti delle classi prime e seconde su determinati argomenti riguardanti questa materia di studio.

I giochi si sono svolti interamente nel mese di aprile, prima attraverso una selezione all’interno delle classi prime e seconde e, successivamente, con le finali che hanno visto competere tra loro i vincitori delle eliminatorie.

Le selezioni sono state svolte dalle Docenti delle varie classi partecipanti mediante la piattaforma Kahoot, una piattaforma online per l’apprendimento digitale, basata sulla somministrazione di piccoli quiz creati dagli utenti su determinati argomenti di studio e cultura generale 

Tra i possibili argomenti di competizione, gli studenti delle ventitré classi che hanno preso parte ai giochi (undici classi prime e dodici classi seconde) si sono scontrati su domande riguardanti il diritto in generale e gli organi del nostro Stato.

Gli allievi che hanno superato le eliminatorie, hanno poi preso parte alla fase finale della competizione che si è svolta la mattinata del 16 aprile scorso: hanno trionfato, per le classi prime gli allievi Botnari Daniele della 1 INT A (primo classificato), Beltrame Alex della 1 EEA B (secondo classificato) e Piccaro Matteo della 1 MME D (terzo classificato); per le classi seconde, Sbuelz Lorenzo della 2 MME D (primo classificato), Bertossi Federico della 2 INT A (secondo classificato) e Busolini Edoardo della 2 INT E (terzo classificato).

Al termine della gara, gli allievi partecipanti e le Docenti organizzatrici si sono mostrati soddisfatti dell’esperienza appena conclusa.

La competizione si è rivelata impegnativa, stimolante e soprattutto divertente (fattore per niente scontato e che ha dato una marcia in più al tutto) con scontri avvincenti fino all’ultimo secondo, sia nel corso delle eliminatorie sia delle finali.

Speriamo si ripeta anche il prossimo anno!

Federico Bertossi 2 INT A